0:00
0:00

Save as Playlist     Clear     Source: YouTube

Share with your Friends
Musica da Camera by Alessandro Magini

Artists


Album Info

Release Date: 2011-01-28

Label: EMA Vinci

Questo progetto discografico raccoglie varie musiche cameristiche create da Alessandro Magini nell’arco di un decennio (1999-2009). Nei tre CD, contenuti nel cofanetto, ampio spazio è dedicato alla fisarmonica, trattata sia come co-protagonista in singolari dialoghi con organo (1699), mandolino (1551), chitarra (Un dì vagando-Ricercare), pianoforte (Otto), violoncello (Letture), sia come strumento solista (Toccata).
Anche la voce connota la struttura di questa antologia: canto e recitazione trovano impiego in una piccola raccolta di cinque canzoni mariniste (Marinesque), in un vero e proprio melologo (Un bellissimo silenzio) e in una particolare composizione che alterna la forma del Lied a quella del melologo (Mondschatten); la dimensione teatrale attraverso la quale si manifesta il rapporto suono-parola, gioca un ruolo non secondario nell’impostazione drammaturgica di queste partiture. Completano la serie di registrazioni altre pagine solistiche dedicate alla chitarra (Jasa) e al pianoforte (Cinque).

Il repertorio proposto può essere sintetizzato in tre gruppi di composizioni:

1. Intorno alla Fisarmonica: Otto (fisarmonica e pianoforte), 1551 (fisarmonica e mandolino), Letture (fisarmonica e violoncello), 1699 (fisarmonica e organo), Ricercare (fisarmonica e chitarra)

2. Voce, tra canto e recitazione: Marinesque (mezzosoprano e pianoforte), Mondschatten (mezzosoprano, voce recitante e quartetto misto), Un bellissimo silenzio (voce recitante, chitarra, violoncello)

3. Strumenti solisti: Cinque (pianoforte), Jasa (chitarra), Toccata (fisarmonica).

Gli esecutori qui impegnati costituiscono una compagine internazionale di musicisti (Austria, Islanda, Israele, Italia, Stati Uniti) mossi da un comune interesse per il repertorio contemporaneo, tutti virtuosi che si distinguono per la spiccata personalità artistica e l’intelligenza interpretativa.

Fisarmonica: Ivano Battiston (I) e Francesco Gesualdi (I)
Pianoforte: Stefano Malferrari (I)i e Ju-Ping Song (USA)
Violoncello: Francesco Dillon (I) e Massimo Barrera (I)
Chitarra: Luigi Attademo (I)
Mandolino: Avi Avital (ISR)
Flauto: Thuridur Jonsdottir (IS)
Violino: Antonella Guasti (I)
Mezzosoprano e voce recitante: Claudia M. T. Hasslinger (A)
Voce recitante: Laura Croce (I)

Un significativo apporto al progetto è dato dalla collaborazione del filosofo-scrittore Sergio Givone che ha messo a disposizione il suo romanzo Nel nome di un dio Barbaro per il melologo Un bellissimo silenzio.

Le particolarità delle partiture presentate emergono anche grazie all’attento lavoro, in sede di registrazione e di montaggio, del Sound Designer Giuseppe Scali e dei suoi collaboratori.

PROGETTO DISCOGRAFICO
EMA Records è lieta di annunciare la pubblicazione del Triplo CD

ALESSANDRO MAGINI – MUSICA DA CAMERA

si tratta di un progetto che ha molto impegnato la EMA Records in un grande sforzo.

Fondamentale è stato il contributo di tutti gli artisti intervenuti con amicizia e grande professionalità, ai quali rinnoviamo la nostra gratitudine

Luigi Attademo (chitarra)
Avi Avital (mandolino)
Massimo Barrera (violoncello)
Ivano Battiston (fisarmonica)
Laura Croce (voce recitante)
Francesco Dillon (violoncello)
Francesco Gesualdi (fisarmonica)
Antonella Guasti (violino)
Claudia Marie-Thérèse Hasslinger (mezzosoprano)
Thurìdur Jònsdòttir (flauto)
Stefano Malferrari (pianoforte)
Ju-Ping Song (pianoforte)



Il vasto repertorio coinvolge varie formazioni quali:

Fisarmonica e Pianoforte
Fisarmonica e Mandolino
Fisarmonica, Violoncello (Percussioni ad libitum)
Fisarmonica e Chitarra
Fisarmonica e Organo
Piano Solo
Fisarmonica Sola
Mezzosoprano e Pianoforte
Mezzosoprano, Voce Recitante, Pianoforte, Glockenspiel, Flauto, Violino e Violoncello
Chitarra Sola
Voce recitante, Chitarra e Violoncello



Il primo ringraziamento va a

Alessandro Magini per il grande contributo, la sua disponibilità e professionalità

altro ringraziamento va a
Stefano Malferrari per i preziosi suggerimenti, così come a Ivano Battiston, Francesco Gesualdi, Luigi Attademo, C. M. Th. Hasslinger per i loro fondamentali contributi nelle varie fasi della realizzazione di questo progetto.

Un grazie particolare va a Sergio Givone
per aver messo a disposizione il suo romanzo Nel nome di un dio barbaro (ed. Einaudi 2002) per l’elaborazione drammaturgico-musicale del melologo Un bellissimo silenzio

Inoltre ringraziamo

Fonofficina per lo studio concesso (mix e mastering) e Marco Cardone per il lavoro svolto come fonico.

Gregorio Nardi che, per alcune registrazioni, ha concesso l’uso dello Studio Bargellini (Firenze)

e ha reso possibile la cortese partecipazione della pianista Ju-Ping Song

© 2011 EMA Records – EMA Vinci 40013